Nenia sull’Amore (H. M.  Enzensbergher)

NENIA SULL’AMORE

Questa forma pelosa disegnata

Sulla parete del gabinetto

Chi indovinerebbe guardandola

Le canzoni, le lacrime

I temporali di piacere

Le mille e una notte

In cui il sesso degli uomini

Come una fosforescenza marina

Si è consumato

Abbandonato

E dimenticato.

Dei generati

E ingenerati

Nient’altro qui testimonia

Quanto questa forma pelosa

Incisa sulla parete

Carbonizzata di un gabinetto.

 

Hans  M.  Enzensbergher

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *